Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bologna, la rabbia degli ex
© ANSA
Bologna
0

Bologna, la rabbia degli ex

Da Soriano a Edera e Lyanco, fino allo stesso Mihajlovic: sono tanti ad avere un conto in sospeso con il Torino

BOLOGNA - La rivincita degli scontenti, quella di Lyanco e Simone Edera. E di chi ha buoni motivi per avere addosso anche qualche dose massiccia di rabbia. Come Sinisa Mihajlovic, che nel campionato passato fu esonerato (anche in modo poco elegante a dire la verità) da Urbano Cairo proprio alla vigilia della partita contro il Bologna. Che poi il Torino di Mazzarri vinse 3-0, con un rigore parato da Sirigu a Pulgar sull’1-0. E anche come Roberto Soriano, che Petrachi aveva rilevato in estate dal Villarreal con la formula del prestito con diritto di riscatto a 12 milioni di euro. Poi c’è Blerim Dzemaili, ma la sua storia di ex è più lontana, anche se poi quando il centrocampista svizzero ha ritrovato lungo la sua strada il Toro qualche grattacapo ha sempre finito per procurarglielo. Infine Godfred Donsah, che Cairo e Petrachi hanno corteggiato a lungo quando sulla panchina del Torino albergava proprio Sinisa, e Nicola Sansone, sul quale il Torino ha messo gli occhi almeno un paio di volte negli ultimi due anni, senza mai arrivare a trovare la quadratura del cerchio.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE

Vedi tutte le news di Bologna

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

SERIE A - 2° GIORNATA
SABATO 26 SETTEMBRE 2020
Torino - Atalanta 15:00
Cagliari - Lazio 18:00
Sampdoria - Benevento 18:00
Inter - Fiorentina 20:45
DOMENICA 27 SETTEMBRE 2020
Spezia - Sassuolo 12:30
Napoli - Genoa 15:00
Verona - Udinese 15:00
Crotone - Milan 18:00
Roma - Juve 20:45
LUNEDÌ 28 SETTEMBRE 2020
Bologna - Parma 20:45