Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Bologna, Pulgar è tornato il perno della squadra
© FOTO SCHICCHI
Bologna
0

Serie A Bologna, Pulgar è tornato il perno della squadra

Un avvio di stagione complicato: ora è pronto per la 100ª gara in rossoblù

BOLOGNA - Ad oggi Erick Pulgar è lo specchio del Bologna e del suo bisogno di rinascita. È diventato infallibile dal dischetto, ma è anche il giocatore che meglio incarna questa stagione così tormentata e lunga. A inizio campionato nessuno lo riconosceva più, c’eravamo abituati al Pulgar autorevole, quello che in mezzo al campo dava certe sciabolate al pallone, e i contrasti li vinceva sempre come se avesse le gambe d’acciaio. Provarono a dare la colpa al modulo, poi lo giustificarono dicendo che era soltanto fuori condizione, e quando le scuse erano finite per molti Pulgar era stato soltanto una meteora. Ci è voluto del tempo, molte sconfitte e altrettante critiche, ma adesso Erick è tornato a essere il punto cardine del centrocampo rossoblù. Si è guadagnato la stima di Mihajlovic, che appena può non perde occasione di elogiarlo. E ora che stanno arrivando le partite calde, l’allenatore serbo è su Pulgar che investe per raggiungere la salvezza. A cominciare dalla gara del Franchi contro la Fiorentina, la sua gara numero 100 tra coppa e serie A.




Tutte le notizie di Bologna

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola