Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Bologna, Mihajlovic: «Fiorentina? Incomprensibile la contestazione ai Della Valle»
© FOTO SCHICCHI
Bologna
0

Serie A Bologna, Mihajlovic: «Fiorentina? Incomprensibile la contestazione ai Della Valle»

Il tecnico: «Quando allenavo a Firenze mi insultavano anche quando vincevo una partita»

BOLOGNA - "Fiorentina? E' una buona squadra, ha giocatori di livello che andranno molto forte". Lo ha detto il tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic, alla vigilia della sfida con la squadra viola: "Noi dovremo essere bravi a mettere in pratica quello che abbiamo preparato, sarà una gara aperta a ogni risultato. Noi stiamo lavorando sull'aspetto mentale, i ragazzi hanno più consapevolezza nei propri mezzi. La crescita, a livello individuale, c'è stata in ogni giocatore. Quando giochi con fiducia ti riescono anche le cose più difficili. Abbiamo molti diffidati, ma schiererò chi mi darà più garanzie. Mancano sette partite e abbiamo bisogno di punti. Santander? E' a disposizione e si è allenato tutta la settimana, ma non ha tutti i 90 minuti nelle gambe. Il cambio di allenatore? Montella arriva sempre dopo di me dove alleno e vorrei che una volta accadesse il contrario... Trova sempre una squadra fisicamente pronta. Col cambio loro cercheranno di andare forte, per conquistare la maglia da titolare. La contestazione a Firenze? Non so se questo sarà un vantaggio o meno, ma dobbiamo pensare alla nostra partita. Quando allenavo a Firenze mi insultavano anche quando vincevo una partita. Ci sono sempre striscioni contro i Della Valle, mi chiedo come sia possibile, hanno tirato la squadra fuori dai guai"

Tutte le notizie di Bologna

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola