Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bologna, con Sinisa passo da Europa
© Getty Images
Bologna
0

Bologna, con Sinisa passo da Europa

Dal suo arrivo il tecnico ha realizzato 17 punti in 11 partite: un parziale da nono posto

BOLOGNA - La forza dei numeri. Che sono sempre estremamente indicativi del lavoro che è stato fatto e che di conseguenza non possono e non devono essere messi in discussione da nessuno, nemmeno dai legali di parte. I numeri del Bologna fanno intravedere una bella luce in fondo a un tunnel che per 21 partite è stato buio e sembrava addirittura senza fine. Per merito di Sinisa Mihajlovic, che con il suo carattere forte, con i suoi principi e concetti di calcio gli ha fatto diventare la vita più bella.

Dal giorno del suo arrivo a Casteldebole a oggi il Bologna ha messo insieme 17 punti in 11 partite e in questa parziale classifica sarebbe nono. Il che vorrebbe dire trovare uno spazio nella facciata sinistra. Ma a questo punto va fatta una sottolineatura molto importante e che fa ancora più sperare per il domani: nelle ultime 6 partite la squadra di Mihajlovic ha fatto addirittura 13 punti, con 4 vittorie, una sconfitta (a Udine) e un pareggio, quello di domenica passata contro la Fiorentina. E questa è un’andatura da Europa League: solo l’Inter ha fatto gli stessi punti del Bologna, con la Juventus che di partite ne ha perse due e non solo una.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE

Mihajlovic: "Abbiamo fatto meno del solito"

Tutte le notizie di Bologna

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola