Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bologna
0

Bologna, parla Di Vaio: "Se il campionato riprende l'obiettivo è l'Europa"

L'ex attaccante, ora dirigente rossoblù: "Se si potesse chiudere la stagione in sicurezza si potrebbe ricominciare a giugno, portando fino a luglio l'estensione dei contratti"

Bologna, parla Di Vaio:
© Bartoletti

ROMA - "Il Bologna si trova a metà classifica e non lontano dalla zona Europa: se il campionato dovesse ricominciare vorremmo lottare per quelle posizioni". Così Marco Di Vaio, responsabile scouting del club rossoblù ai microfoni di Sky Sport, ha voluto parlare degli obiettivi felsinei in caso di ripresa della Serie A, fermata dalla pandemia coronavirus da poco più di un mese. "Se si potesse terminare la stagione in sicurezza - ha proseguito l'ex attaccante - sarebbe perfetto iniziare anche a giugno, portandola fino a luglio con l'estensione dei contratti. Con la bella stagione sarebbe bello rivedere la gente allo stadio e regalare un po' di svago anche in tv: se i dati di questi giorni fossero confermati, sarebbe bello tornare a giocare". Sulle strategie di mercato del Bologna: "Quando investi sui giovani devi aspettarli - ha ammonito -. Palacio, Da Costa, Poli, Danilo e Medel li stanno aiutando, l'idea della società è crescere e confermare questo gruppo di giocatori". In conclusione Di Vaio ha raccontato la "sua" quarantena: "Mi sono ritrovato a passare l'aspirapolvere, a pulire per terra e a dare una mano in casa. Tutte cose mai fatte in vita mia". (Ha collaborato Italpress)

Bologna, i giocatori chiamano i tifosi che vivono soli

Tutte le notizie di Bologna

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola