Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bologna
0

Bologna, Mihajlovic sveglia Orsolini

Le difficoltà rossoblù derivano dal momento opaco dei big: soprattutto l'esterno, quasi un Orso in "letargo"...

Bologna, Mihajlovic sveglia Orsolini
© LAPRESSE

BOLOGNA - LOrso che continua a essere in letargo sta diventando un problema per il Bologna, anche perché contemporaneamente vivono tra affanni e difficoltà altri due rossoblù che per Sinisa Mihajlovic hanno sempre rappresentato un pericolo pubblico nei confronti dei loro dirimpettai, e cioè Nicola Sansone e Roberto Soriano. Che potrà esserci domenica a Parma, e questa è la notizia arrivata a metà pomeriggio di ieri, considerato che il giudice sportivo ha accolto il ricorso del Bologna (difeso dall’avvocato Mattia Grassani) riducendo la squalifica del trequartista di una giornata per la mancanza di volontà di offendere l’arbitro Pairetto.

Furia Mihajlovic: "Mi sono rotto le pa**e..Non ho 11 killer"

Qualcuno svegli l'Orso...

Tornando all’importanza dei tre rossoblù, vi ricordate cosa disse Igor Tudor prima di Udinese-Bologna? «Se vuoi sperare di vincere la partita, devi fermare quei tre, che di solito sanno fare la differenza per la loro capacità di saltare l’uomo e di conseguenza di creare la maggioranza numerica». Quei tre (appunto) sono Orsolini, Soriano e Sansone, che prima dello sbarco a Casteldebole di Musa Barrow formavano la linea dei trequartisti davanti ai due mediani e dietro la prima punta Palacio. E che dopo il lockdown si sono smarriti, al di là [...] 

Tutte le notizie di Bologna

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola