Calciomercato, Bologna: per l'Europa il nome è Arnautovic

I felsinei puntano al salto di qualità ma necessitano di un bomber da 15 gol per il prossimo anno
Calciomercato, Bologna: per l'Europa il nome è Arnautovic© EPA

BOLOGNA - Walter Sabatini potrà anche continuare a dire che Musa Barrow nessuno dovrà toccarglielo ma che nel gennaio passato abbia cercato di regalare Marko Arnautovic a Sinisa Mihajlovic e che si sia ripromesso di provarci di nuovo a giugno è la chiave di lettura di quanto il Bologna abbia necessità di una prima punta che sappia fare la differenza. Barrow può anche fare gol come un vero bomber, come quelli a Parma e contro la Sampdoria, ma il discorso è un altro e riguarda cosa vorrà fare il Bologna da grande: nel senso che, se vorrà continuare ad accontentarsi di quello che passa il convento o se vorrà avere maggiori ambizioni, non fosse altro per convincere Mihajlovic a restare.

Barrow trascinatore, doppietta d’oro per il Bologna contro il Cagliari
Guarda la gallery
Barrow trascinatore, doppietta d’oro per il Bologna contro il Cagliari

Mai più senza nove

Se Saputo deciderà che è arrivato il momento di alzare l’asticella e di costruire un Bologna che possa albergare subito sotto le sette sorelle con la speranza di poter arrivare al sogno Europa, no, Barrow prima punta non sarebbe sufficiente.  Lasciamo stare gli attaccanti delle sette sorelle che per il Bologna sono irraggiungibili ma vediamo il Sassuolo, che in questi ultimi due anni sta occupando l’ottavo posto in classifica. Nonostante Roberto De Zerbi abbia una squadra che deve essere sempre un’orchestra sul piano del gioco, davanti ha un attaccante come Caputo, che sa muoversi sia vicino che lontano dalla porta e che di gol l’anno scorso ne ha segnati 21 (16 l'anno prima con l'Empoli).

Idea Arnautovic

Anche i numeri che non possono essere mai messi in discussione evidenziano come per svoltare sia fondamentale mettere a disposizione di Sinisa una prima punta vera che ti faccia vincere anche una partita sporca. Detto che oltre ad avere un centravanti bravo e con il gol addosso devi anche costruirgli attorno una squadra competitiva per quei livelli, in realtà capiremo quello che è il vero obiettivo del Bologna soprattutto dalla prima punta che sarà acquistata. Il salto di qualità andrà fatto anche come investimento, altrimenti dovrai per forza andare sull’usato sicuro: uno come Arnautovic, per esempio. E se non puoi arrivare all’austriaco devi farti venire un’idea come ha fatto il Sassuolo prendendo Caputo.

Tutti gli approfondimenti sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio

Mihajlovic: "Arnautovic? Se viene dalla mia terra mi piace"
Guarda il video
Mihajlovic: "Arnautovic? Se viene dalla mia terra mi piace"



Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti