Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Fiorentina, decisiva la Juve: sono tutti a rischio

Calciomercato Fiorentina, decisiva la Juve:  sono tutti a rischio
© SESTINI MASSIMO

Non solo Paulo Sousa, ma anche dirigenti e giocatori nel mirino in vista della gara con i bianconeri, vero banco di prova

 

venerdì 22 aprile 2016 13:29

FIRENZE - Quasi mai la partita contro la Juve era stata tanto importante. E non per le antiche rivalità, neppure per la classifica, piuttosto per l’intero futuro di questo gruppo viola. Per Paulo Sousa, sicuramente, ma pure per i suoi collaboratori, per il direttore generale Rogg, per il direttore sportivo Pradè e con lui Angeloni e compagni. Per l'intero microcosmo viola la partita di domenica deciderà il futuro. Per non dire della stragrande maggioranza dei giocatori. Domenica notte saranno sotto i riflettori anche i Della Valle,passando attraverso il presidente esecutivo Cognigni. Già, nessuno escluso, perchè questo volo a planare della squadra viola impone a tutti una riflessione. E non c’è niente di meglio della cartina al tornasole della Juventus.

CALCIOMERCATO
 
SOUSA - Mercoledì notte si è visto un Paulo Sousa letteralmente irriconoscibile. Come impaurito, frastornato. Che negli spogliatoi ci sia stato un chiarimento con la Proprietà? Oppure il tecnico portoghese ha capito che la sua polvere magica ha esaurito il proprio effetto? Che gli sia stato chiaro che invertire la caduta era diventato impossibile? Comunque sia, Sousa non è più sereno da molto tempo. 

PROBABILI FORMAZIONI

CALENDARIO SERIE A

ROTTURA -Una sconfitta probabilmente metterebbe la Fiorentina davanti a una rottura con i fiorentini al Franchi e le tensioni fin qui soffocate potrebbero esplodere. Una sconfitta pesante potrebbe portare conseguenze devastanti in generale. L’addio del sogno-Sousa? Possibile. La definitiva distanza fra una parte della città e i Della Valle? Idem. Oppure una contestazione tanto evidente da portare la stessa Famiglia padrona a ripensare al coinvolgimento con la Fiorentina? Orizzonti pericolosi, che a Firenze nessuno si sente di evocare. Certo che adesso la Juve diventa forse l’ultima spiaggia per salvare quel che resta della stagione viola.

CLASSIFICA SERIE A

Articoli correlati

Commenti