Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Fiorentina, Vecino e Alonso per fare cassa

Calciomercato Fiorentina, Vecino e Alonso per fare cassa

Corvino vorrebbe vendere il centrocampista e il terzino ad una cifra non inferiore a 25 milioni a giocatore. Si sta lavorando anche alla conferma del prestito di Tello

Sullo stesso argomento

 

lunedì 20 giugno 2016 12:57

FIORENTINA - In casa Fiorentina ci tengono a sottolineare il feelinig e l'unità di intenti che si è creata tra Paulo Sousa e Pantaleo Corvino. Il tecnico aveva chiesto di difendere l'ossatura della squadra e di mantenere il giocatori più importanti, trovando subito d'accordo il dirigente viola. Come punti fermi l'allenatore ha Gonzalo Rodriguez e Astori, a centrocampo l'intoccabile è Borja Valero. La coppia Sousa-Corvino vorrebbe tentare di far rimanere in viola anche Badelj, ma qui le difficoltà vengono più dal procuratore che dal giocatore. Il club sta continuando a lavorare anche per riuscire a confermare il prestito di Tello. Un altro elemento che Sousa non vorrebbe vedere andare via è Ilicic, che vede come un indiscutibile elemento di rottura durante le gare.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

FIORENTINA, OCCHI PUNTATI SU MEHMEDI

VECINO E ALONSO - Quindi l'ossatura della Fiorentina sembra messa al sicuro, ma Corvino deve fare cassa per restituire, almeno, una parte degli anticipi effettuati dai Della Valle (pare fino a 39 milioni di euro negli ultimi due anni) e per costituire il gruzzolo indispensabile per andare poi sul mercato e togliere tutte le imperfezioni della squadra viola. Il dirigente vuole vedere se per Vecino e Alonso qualcuno si avvicinerà per esercitare il diritto di acquisto prefissato a 25 milioni di euro ciascuno, secondo le cifre contenute nei rispettivi contratti. Per Corvino sono loro le vere miniere d'oro della società. 

TUTTE LE NEWS SULLA FIORENTINA

Articoli correlati

Commenti