Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, il Bologna per Diawara rifiuta l'offerta del Napoli

Calciomercato, il Bologna per Diawara rifiuta l'offerta del Napoli
© Getty Images

Fumata nera per la trattativa del centrocampista rossoblù tra i partenopei e il club di Saputo. La società emiliana vuole contanti e non contropartite tecniche

Sullo stesso argomento

 

martedì 21 giugno 2016 12:13

BOLOGNA - Ieri pomeriggio il Bologna ha incontrato il Napoli per la cessione di Diawara, ma dal summit è uscita una fumata nera. Il club di Saputo non intende svalutare il prezzo del giocatore, i rossoblù non vogliono darlo via per meno di 13 milioni, quindi prendere o lasciare. La società partenopea ha provato a mettere sul piatto Valdifiori come contropartita, ma il Bologna vuole solo contanti, quindi è arrivato un secco no. Chi vorrà il talento guineano dovrà essere disposto ad aprire il portafoglio. Molto probabilmente la Roma tornerà a farsi sotto per cercare di portare il calciatore in giallorosso, ma ci sono anche Valencia e Siviglia alla finestra. Le voci dalla Spagna non sono ancora spente e il futuro del centrocampista potrebbe anche essere all'estero.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

TUTTO GIRA INTORNO A DIAWARA - Il mercato del Bologna gira tutto intorno a Diawara. Perchè la cifra richiesta potrà permettere al club di mettere a segno un paio di colpi importanti. Ma anche la scelta del giocatore, delle caratteristiche, verrà fatta in base all'assenza o alla presenza dello stesso guineano. La società ha bisogno di fare cassa e Diawara ha chiesto di essere ceduto, perciò sembra difficile che a queste condizioni il centrocampista possa restare. Le alternative sul taccuino del diesse del Bologna non mancano, anche se alcune sembrano davvero complicate. Bigon ha provato a trattare con il Verona per Ionita, senza, però, cavarne un ragno dal buco. Ci sono stati contatti anche con il Pescara per Memushaj, ma al momento la trattativa sembra complessa. Un'altra opzione, voluta da Donadoni, sarebbe Susic dell'Hajduk, ma ancora è tutto molto vago.

TUTTE LE NEWS SUL BOLOGNA

Articoli correlati

Commenti