Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, Juventus-Inter: scontro per Berardi

Calciomercato, Juventus-Inter: scontro per Berardi
© Getty Images

I nerazzurri hanno un accordo con l'attaccante, ma i bianconeri si oppongono. Squinzi commenta: «Rimane da noi, non lo cederemo al club milanese»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 22 giugno 2016 10:02

SASSUOLO - Ora è guerra aperta tra Juventus e Inter per Berardi, attaccante del Sassuolo. Nei giorni scorsi il bomber neroverde ha declinato l'offerta del club bianconero, per rimanere alla corte di Di Francesco. La decisione del giocatore è scaturita da due fattori: il primo che giocherebbe con maggiore continuità, il secondo per vivere con la maglia neroverde sulle spalle la prima storica avventura in Europa League. Nel mezzo di queste decisioni ha espresso le sue impressioni Beppe Marotta, direttore generale della Juventus: "Non parlerei di rifiuto, assieme abbiamo valutato l'opportunità di farlo rimanere al Sassuolo. Con il club emiliano abbiamo un rapporto di grande amicizia e collaborazione per cui è sempre nella nostra orbita. Non c'è nessun accordo scritto ma una promessa verbale; però se il giocatore manifesta, come ha fatto, l'intenzione di continuare la sua crescita in un habitat in un ambiente a lui più congeniale come il Sassuolo è giusto rispettarlo". A questo punto si può parlare di una scelta condivisa tra i due club.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

AGENTE BERARDI: «INTER O JUVENTUS? DECIDE SOLO IL SASSUOLO»

L'INTER PREME - Fin qui tutto bene, se non fosse che l'Inter si è mossa nelle ultime ore per soffiare alla Juventus il talento calabrese e fare il grande il colpo. Infatti, il club nerazzurro aveva preso direttamente contatti con Berardi che non si era mostrato indifferente all'offerta fatta dall'Inter (contratto di 5 anni a 3 milioni). Ma Marotta si è mostrato tranquillo anche su questo fronte: "Non credo che vada all’Inter, io ho parlato con Squinzi e Carnevali che sono due persone serie. Direi che il percorso di crescita è quello che ho detto prima". Perciò niente Inter, non se ne parla. Il rapporto solido che c'è tra le due società lascia tranquilli i bianconeri. Ovviamente in tutto questo il presidente Squinzi non è rimasto a guardare ma ha detto anche lui la sua: "Berardi rimane da noi, non lo cederemo all’Inter". I campioni d'Italia stanno così definendo con gli emiliani il rinnovo dell'opzione di acquisto per la prossima estate. Un gentlemen's agreement che garantirà alla Juve di avere la precedenza per l'acquisto del giovane calabrese. 

TUTTE LE NEWS SULLA JUVENTUS

TUTTE LE NEWS SUL SASSUOLO

Articoli correlati

Commenti