Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, Borja Valero «Il Milan? Sto bene alla Fiorentina»

Calciomercato, Borja Valero «Il Milan? Sto bene alla Fiorentina»
© Sestini

Il centrocampista spagnolo: «Con la Roma non c'è mai stato niente. Vorrei chiudere qui la carriera»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 11 luglio 2016 14:00

MOENA - "Ogni anno è sempre più difficile confermarsi e migliorare ma forse questo lo è ancora di più perché ci sono club, grandi club, che possono spendere molto di più. Noi come sempre cercheremo di fare il massimo per ottenere risultati importanti". Così Borja Valero dal ritiro di Moena, dove la Fiorentina si sta preparando alla nuova stagione. Borja Valero spenge sul nascere le voci che lo vorrebbero sulla al Milan dall'ex Montella o alla Roma di Spalletti: "Io e il Milan? Faccio un in bocca al lupo a Montella ma so le cose che sapete voi. Ho un contratto con la Fiorentina e sto bene a Firenze. La Roma? Non c'è mai stato niente".

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

SOLO FIORENTINA - Il suo futuro si chiama Fiorentina, Firenze, e i tifosi viola, che, ricorda lo spagnolo, meriterebbero di vincere qualcosa d'importante: "E' difficile dire, spiegare ai tifosi cosa sento dentro. Sono arrivato a Firenze dopo una pesante retrocessione col Villarreal. Mi sono trovato subito bene, la mia famiglia sin dal primo momento ha vissuto la città nel migliore dei modi. Anche loro si sono fatti ben volere dalla gente e tutto questo per me viene prima. Vorrei chiudere la carriera alla Fiorentina".

L'ANNO SCORSO - Borja Valero non si sa dare una spiegazione di cosa sia successo dopo sei mesi fantastici con la Fiorentina al primo posto: "Cosa è successo lo scorso anno? Non l'ho capito lo scorso anno e non lo capisco nemmeno oggi. Quando eravamo lassù in classifica sognavo come un bambino ma poi tutto è svanito. A volte i sogni si realizzano, come il Leicester in Inghilterra. Peccato per noi sia svanito. Il Leicester comunque aveva anche più soldi di noi, per fare questa impresa, anche se era una squadra secondaria in Inghilterra".

FIORENTINA, TELLO RITORNA

UFFICIALE HAGI JR IN VIOLA

Articoli correlati

Commenti