Calciomercato Fiorentina, derby per Saponara

Il numero 10 dell'Empoli piace al club viola che potrebbe cedere Ilicic per fare cassa
© LaPresse

FIRENZE - Riccardo Saponara è uno dei profili più interessanti, uno di quelli che potrebbe raccogliere l'eredità di Ilicic, per esempio, uno dei big con cui, la prossima estate, la società dei fratelli Della Valle potrebbe fare cassa per finanziare il mercato in entrata. Perché, numeri alla mano, se tutti i giocatori arrivati in estate in prestito, di fatto, saranno riscattati, la Fiorentina si troverà di fronte ad una situazione di sostanziale parità di bilancio, seppur accrescendo il valore del patrimonio-calciatori rispetto a quello attuale. Se invece si dovesse decidere di non investire su questi protagonisti, ci si ritroverebbe con un budget di partenza di circa 12-15 milioni, da implementare con qualche cessione eccellente.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

IL CONTRATTO - Saponara, che il presidente Corsi nei giorni scorsi ha dichiarato incedibile nella prossima finestra di mercato, quella invernale, diventerebbe il sostituto quasi naturale dello sloveno. Ha un contratto fino al 2018 e questo permetterebbe ai dirigenti viola di contrattare sul prezzo con maggiori margini di manovra. Lo sta seguendo da tempo anche Sarri, ma l'obiettivo dei viola è quello di bruciare la concorrenza anzitempo, magari inserendo nell'operazione qualche prestito di giovani in rampa di lancio. 

FIORENTINA, IN POLE OBIANG E SCHONE

Martusciello: "Saponara è il nostro Dybala"
Guarda il video
Martusciello: "Saponara è il nostro Dybala"

Commenti