Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Fiorentina, c'è un tesoretto da 50 milioni

Calciomercato Fiorentina, c'è un tesoretto da 50 milioni
© LaPresse

Gli addii di Kalinic, Ilicic e Badelj portano tanti soldi in cassa. Obiettivi Hugo, Acerbi, Jesus, Nestorovski e Petagna

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 19 aprile 2017 11:21

FIRENZE - Quasi 50 milioni per costruire la nuova Fiorentina. È questa la cifra che il club viola intascherà dalle cessioni di Kalinic, Ilicic e Badelj. Cedendo i tre talenti dell'est la viola ha il chiaro obiettivo di allestire nuovamente una squadra che possa lottare per l'Europa (solo per Kalinic ci vorranno più di 30 milioni). Un obiettivo concreto è il riscatto di Tello dal Barcellona (5,5 milioni), sempre che il club blaugrana non decida di esercitare il controriscatto a proprio favore. Altri cinque sono già stati investiti su Milenkovic, difensore centrale classe '97 in arrivo dal Partizan Belgrado, ma, complice l'addio a parametro zero di Gonzalo Rodriguez si guarda anche a Vitor Hugo, 25enne del Palmeiras che costa tra i 7 e gli 8 milioni. L'altro chiodo fisso dei viola è Acerbi, ma tutto dipende in questo caso da Di Francesco: se dovesse rimanere in Emilia la trattativa si farebbe piuttosto complicata, in caso contrario la Fiorentina potrebbe spuntarla al di sotto dei 12/14 milioni.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

CENTROCAMPO E ATTACCO - A centrocampo, al posto del partente Badelj (la sua cessione porterà tra i 6 e gli 8 milioni), piace il giovane Matheus Jesus, brasiliano in attesa del passaporto comunitario. Ha 20 anni ed è di proprietà della Ponte Preta; la Fiorentina sarebbe pronta a investire 2 milioni per il costo del cartellino più bonus. In attacco, dopo che sarà sancito l'addio di Kalinic, gli occhi sono tutti per Nestorovski del Palermo, sul quale però si stanno scatenando le attenzioni di Everton in Premier e Atletico Madrid e Siviglia in Spagna. Serviranno almeno 10 milioni di euro. In alternativa, resta sempre la candidatura di Petagna dell'Atalanta, aspettando il recupero di Muriel della Samp, anche se sulla sua testa grava la clausola rescissoria di oltre 20 milioni fissata dal club blucerchiato. 

TUTTO SULLA FIORENTINA

Articoli correlati

Commenti