Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Bologna-Verdi: avanti insieme

Calciomercato Bologna-Verdi: avanti insieme
© LaPresse

Il fantasista non andrà via per meno di 20 milioni

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 24 maggio 2017 11:29

BOLOGNA - Verdi vuole restare e anche Donadoni desidera trattenere il giocatore: il Bologna vuole accontentare il tecnico e sta discutendo con Verdi il rinnovo del contratto (fino al 2022) e il ritocco dell'ingaggio. La sua permanenza sarebbe un segnale forte verso la tifoseria che ha trovato nel fantasista un sorriso in una stagione avara di gioie. Ci sono le premesse perché Verdi diventi uno dei perni di una squadra destinata a cambiare, tra partenze e rinforzi. Verdi è arrivato dal Milan per 1.5 milioni: il club rossonero che ha ottenuto di avere una percentuale del 20% sulla eventuale cessione. Il suo campionato ha spinto Ventura a farlo debuttare con la maglia azzurra. 

CALCIOMERCATO
 
IL MERCATO - E' assodato che Verdi abbia mercato. Tuttavia, le offerte dovrebero esser proporzionate. Una da 10 milioni (che poi sarebbero otto, con il 20% al Milan) sarebbe rispedita al mittente: pochi nella prospettiva di una società che invece sta ragionando su tempi più lunghi. Se cedere Verdi significasse un’entrata di almeno venti milioni, ecco che allora il Bologna (ne incasserebbe sedici) prenderebbe in considerazione un’eventuale offerta. Perché con quei soldi si potrebbero comprare altri rinforzi di prospettiva per una squadra che nei prossimi due-tre anni dovrà fare i conti con un budget ridotto e con le esigenze di rinforzare l’organico. Ma la volontà di Verdi e quella di Donadoni sembra orientata verso la soluzione di prolungare il matrimonio per un anno.

TUTTO SUL BOLOGNA

Articoli correlati

Commenti