Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Cagliari, Rastelli: ancora qualche giorno per il rinnovo

Calciomercato Cagliari, Rastelli: ancora qualche giorno per il rinnovo
© Getty Images

Qualche giorno fa il vertice tra il patron Giulini e il tecnico del Cagliari per valutare la situazione e decidere se andare avanti insieme. Entrambi si sono presi qualche giorno di riflessione

Sullo stesso argomento

 

giovedì 1 giugno 2017 11:41

CAGLIARI - L'accordo di massima c'è stato martedì notte dopo una cena che ha spinto Giulini e Rastelli a uina lunga riflessione, affrontando tutti i temi della stagione, lasciandosi poi con una stretta di mano che vale più di una firma. L'accordo dovrebbe essere per i prossimi due anni (o per un'altra stagione con opzione di rinnovo automatico): appuntamento per siglarlo, per la prossima settimana, quando presidente e allenatore si ritroveranno ad Assemini per metterlo nero su bianco. La fumata bianca non è arrivata martedì perché ci sono ancora da limare alcuni dettagli, uno dei quali potrebbe essere proprio quello della durata, ma c'è da definire anche la questione dell'ingaggio, i premi e soprattutto il nodo dello staff. Nicola Legrottaglie è stato un prezioso collaboratore, ma ora ci sarà da capire se l'attuale gruppo tecnico che ha accompagnato l'allenatore campano resterà invariato.

CALCIOMERCATO
 
MERCATO - Ci sono poi da definire le linee guida del mercato. E’ stato questo uno degli argomenti più spinosi del vertice di Assemini, visto che sulla volontà reciproca di proseguire c'è stato poco da aggiungere. Il Cagliari affronterà un importante sforzo economico con la realizzazione dello stadio provvisorio, la Sardegna Arena, che ospiterà la squadra per i prossimi tre, forse quattro campionati. Questo potrebbe compromettere leggermente la capacità di acquisto. Aspetto che può spaventare Rastelli ma anche lasciarlo tranquillo, vista l'intenzione di scommettere sui giovani. Partito Alves, servirà un difensore centrale con un buon curriculum, ma soprattutto sarà necessario cercare di trattenere gli altri big che comunque, Tachtsidis a parte, hanno già un contratto per la prossima stagione..
 
TUTTO SUL CAGLIARI

Articoli correlati

Commenti