Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Bologna, Falletti in dirittura d'arrivo

Calciomercato Bologna, Falletti in dirittura d'arrivo
© LaPresse

Sono giorni caldi in casa Bologna: il club ha gettato le basi per la prossima stagione

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 21 giugno 2017 11:57

BOLOGNA - Giorni intensi a Bologna. Domani arriva Joey Saputo dal Canada e in ballo ci sono diverse questioni da risolvere. La prima è legata al budget da depositare in Federazione. Non ci sono cifre definitive, ma una somma che la dirigenza indicherà a Saputo per fare il mercato: non più di 10 milioni di euro, abbastanza per acquistare 4-5 profili e rinforzare la squadra che non perderà le pedine più importanti.La cifra arriverà intervenendo sul monte stipendi, verranno ceduti giocatori non ritenuti essenziali alla crescita rossoblù, e non è da escludere nemmeno una cessione un po' più corposa. Il nome principale è quello di Godfred Donsah: anche se il suo valore è sceso di molto, il Bologna può incassare 6-7 milioni di euro.

CALCIOMERCATO

LE TRATTATIVE - Si va avanti con la trattativa per Andrea Poli e sono stati messi a segno i colpi Sebastian De Maio (pagato 1,5 all'Anderlecht) e Giancarlo Gonzalez (manca solo la firma). Due colpi: fino a qualche anno fa erano valutati oltre i 5 milioni. Difesa chiusa, si pensa all'attacco. Pochi nomi ma di livello sul piatto: l'esterno della Juventus Riccardo Orsolini; Felipe Avenatti e il trequartista Cesar Falletti, svincolato dal 30 giugno. Se Avenatti resta una possibilità del mercato, ieri sono stati fatti ulteriori passi avanti per Falletti: a ore potrebbe diventare un nuovo giocatore del Bologna. Ci saranno da valutare le posizioni di Pulgar e Taider, che, per motivi diversi, potrebbero cambiare aria. Pulgar è un profilo che la società sembra pronta a sacrificare, per Taider si avverte qualche resistenza. Dalla Premier arrivano voci di una possibile offerta del Watford (5-6 milioni), ma Donadoni conta su di lui e dunque potrebbe anche restare. Si è chiusa intanto la telenovela di Filip Bradaric. Il giocatore vuole restare al Rijeka. Domani scade il termine per il riscatto di Viviani. Il Bologna non sborserà i 5 milioni: troppi. Una delle vie d'uscita è la contropartita tecnica. Al Verona passeranno Alex Ferrari e Marios Oikonomou, graditi al diesse gialloblù Fusco e a tutta la piazza.
 
TUTTO SUL BOLOGNA

Articoli correlati

Commenti