Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Bologna, le uscite: Donsah, Ferrari, Mounier e Falco

Calciomercato Bologna, le uscite: Donsah, Ferrari, Mounier e Falco
© FOTO SCHICCHI

A centrocampo, poi, uno tra Pulgar e Taider potrebbe finire altrove

Sullo stesso argomento

 

martedì 11 luglio 2017 12:02

BOLOGNA - Nodo da risolvere, per le uscite del Bologna, è quello di Godfred Donsah. Il gap tra domanda e offerta non è ancora stato colmato. Il Torino, ormai a un passo, offre 5 milioni di euro. Il Bologna ne vorrebbe almeno 7. Ci si sta lavorando e la sensazione è che alla fine si arriverà ad un accordo definitivo. Restano poi altre situazioni da definire. Una riguarda Alex Ferrari, il difensore cresciuto a Bologna: tornerà a Verona. Poi c'è Anthony Mounier. Su di lui ci sono alcune squadre della Ligue1, ma alla fine sembra che il Bursaspor avrà la meglio. Al momento, però, l'ingaggio del giocatore è troppo alto. In uscita anche Filippo Falco, che dovrebbe tornare al Benevento. Via anche Boldor, verso la Serie B. Meno semplici Lorenzo Crisetig e Daniele Gastaldello. Il primo è in uscita, ma le offerte al momento non soddisfano. Su di lui c'è lo Standard Liegi che offre 3,5 milioni di euro. Per Gastaldello è ancora tutto da decidere: su di lui Cagliari, Chievo e Benevento, ma alla fine potrebbe anche restare.

CALCIOMERCATO

ALTRE OPERAZIONI - Si sta valutando un'altra uscita a centrocampo. Pulgar o Taider, uno dei due potrebbe cambiare maglia. Pulgar piace molto al Crotone, ma le possibilità dei calabresi sembrano ridotte. Taider vorrebbe una squadra di fascia medio-alta. Si tengono d'occhio vecchi pupilli come José Mauri, che piace a Donadoni e che però costa troppo (almeno 5 milioni di euro). Nelle ultime ore è uscito il nome di Rincon, ex Genoa, passato alla Juve, che però ha costi troppo alti (cartellino e ingaggio). Su di lui anche il Chievo e l'Atalanta, in vantaggio su tutti. 
 
TUTTO SUL BOLOGNA

Articoli correlati

Commenti