Calciomercato Bologna, Crisetig e Mounier da sistemare

Fase di mercato dedicata alle cessioni in casa rossoblù: bisogna sfoltire gli esuberi
Calciomercato Bologna, Crisetig e Mounier da sistemare© LaPresse
TagsMercatoBolognacrisetig

BOLOGNA - Nei prossimi giorni del mercato saranno le cessioni in cima alla lista del ds Riccardo Bigon. Insomma, sfoltire una rosa che non può comprendere più di 25 giocatori. Sono quindi tre i rossoblù sul piede di partenza. Ieri mattina Alex Ferrari era a Verona, per le visite mediche: passa all'Hellas in prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza del Verona, corredato da un numero di presenze congrue. Dopo che l'anno scorso l'esperienza è stata positiva, Pecchia ha chiesto di riavere il giocatore e da ieri Ferrari è pronto a cominciare la stagione con il Verona.

CALCIOMERCATO

ALTRE OPERAZIONI - Per Donsah, la questione è: a quale prezzo andrà via? Bologna e Torino hanno intavolato una trattativa: l'affare si può chiudere con un prestito con obbligo di riscatto fissato a cinque milioni. In uscita ci sono anche Crisetig, Mounier e Falco. Crisetig ha offerte dalla serie A (Crotone e Udinese) e dal Belgio (Standard Liegi), Falco ha chiesto di tornare a Benevento e Mounier ha avuto un paio di sondaggi dalla Francia. 
 
TUTTO SUL BOLOGNA

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti