Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Spal, un colpo per reparto: il sogno è Pavoletti

Calciomercato Spal, un colpo per reparto: il sogno è Pavoletti
© FOTO MOSCA

I ferraresi continuano a lavorare a fari spenti. Servono ancora un difensore, un centrocampista e un attaccante. Diversi i nomi sul taccuino di Vagnati

Sullo stesso argomento

 

venerdì 4 agosto 2017 11:25

FERRARA - Ancora tre ritocchi, poi la Spal sarà pronta per la Serie A. Il direttore Davide Vagnati non ha perso tempo e da qui alla fine di agosto dovrà pensare unicamente a piazzare un colpo per reparto, affidando a Semplici un organico ben assortito e pronto a farsi valere nel palcoscenico della massima serie. Definita l'operazione per il ritorno di Alex Meret (è alle prese con la pubalgia), il reparto portieri è il primo che può considerarsi ultimato. In difesa è Cesare Bovo il maggiore indiziato a completare la batteria dei centrali, anche se la Spal ha fatto capire di volersi muovere a fari spenti: Bovo ha una clausola che lo libererebbe gratuitamente dal Pescara in caso di chiamata dalla A.

TUTTO SULLA SERIE A

CENTROCAMPO E ATTACCO - In mezzo al campo è considerata sfumata l'operazione Hernani (costi proibitivi), col passare dei giorni aumentano le chance di vedere Alberto Aquilani accostato alla causa spallina, dal momento che l'ex regista della nazionale è svincolato e in attesa di una sistemazione. Per l'attacco, Albian Ajeti del San Gallo è sempre più vicino: con il club svizzero si ragiona sul prestito biennale oneroso con diritto di riscatto, ma i ferraresi continuano a seguire pure Matos, Djordjevic e il sogno proibito Pavoletti.  

CALCIOMERCATO

Articoli correlati

Commenti