Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Fiorentina, Laurini: «Per me è un sogno»

Calciomercato Fiorentina, Laurini: «Per me è un sogno»
© ANSA

Il nuovo acquisto viola: «Non mi aspettavo la chiamata. Il mio ruolo? Posso giocare sia a destra che a sinistra»

Sullo stesso argomento

 

martedì 29 agosto 2017 12:58

FIRENZE - "Arrivare a 28 anni alla Fiorentina per me è un sogno. Sono felicissimo e spero di poter ripagare la fiducia dei dirigenti, darò il massimo per squadra e società". Così il francese Vincent Laurini, il nuovo difensore della Fiorentina prelevato ieri dall'Empoli con la formula del prestito oneroso e riscatto obbligatorio fra dodici mesi. Un terzino destro di ruolo, che alla Fiorentina probabilmente mancava. "Ho quasi sempre giocato a destra, ma all'occorrenza posso giocare sulla fascia sinistra - ha detto il nuovo giocatore viola - Mi piace difendere, ma anche attaccare".

La chiamata della Fiorentina, pensata e conclusa ieri nel giro di poche ore, ha colto di sorpresa anche Laurini: "Ero al mare con la mia fidanzata Linda, mi chiama il procuratore per dirmi della Fiorentina. Non ci credevo, mi aveva chiamato anche nella notte ma avevo il telefono spento".

CALCIOMERCATO BABACAR, FUTURO LONTANO DALLA FIORENTINA

IL MOMENTO VIOLA - Nella squadra viola troverà due connazionali, Eysseric e Veretout: "Mi fa piacere ma dobbiamo fare gruppo tutti insieme, a prescindere dalla nazionalità. Questo ho imparato nel calcio, così si raggiungono grandi traguardi". E nella Fiorentina ritrova anche Riccardo Saponara, ex compagno all'Empoli: "Riccardo è stata una delle prime persone che mi ha chiamato. Sono felice di ritrovarlo, mi ha spiegato che arrivo in una società e in una piazza fantastica. Tra un po' rientrerà ed è un grandissimo: spero lo dimostri, è straordinario". Poi, sul momento della squadra viola (due partite di campionato e altrettante sconfitte): "Ho visto la partita contro la Sampdoria e penso sia una squadra che gioca bene. Siamo tutti nuovi e all'inizio ci possono essere difficoltà. Ma lavorando tutti insieme, faremo bene, i giocatori ci sono". Infine, su cosa gli ha detto mister Pioli al suo arrivo in viola e sulla possibilità di partire titolare a Verona contro l'Hellas alla ripresa del campionato: "La sosta mi aiuterà per integrarmi meglio, ho sentito il mister e mi ha detto che bisogna lavorare. Fisicamente sto bene; poi, se partirò titolare o meno lo deciderà lui in base a come mi vedrà in allenamento".

FIORENTINA, LA SITUAZIONE DI EYSSERIC

Articoli correlati

Commenti