Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Spal, piace il brasiliano Everton Luiz

Calciomercato Spal, piace il brasiliano Everton Luiz
© EPA

Una lunga lista di possibili obiettivi per i ferraresi: c'è anche l'idea Kasami per rinforzare il centrocampo

Sullo stesso argomento

 

venerdì 5 gennaio 2018 12:39

FERRARA - Tra Lazio e mercato, Semplici prova a gestire tutto. Per quanto riguarda il secondo fronte, l'idea è quella di aguzzare l'ingegno nella scelta dei rinforzi per aumentare la sostanza in difesa e a centrocampo, che sono i reparti dove la Spal intende intervenire in modo deciso e importante. Per il centrocampo resta calda la pista Pajtim Kasami del Sion, ex Palermo, disposto a lasciare la Svizzera. Le soluzioni straniere sono molto seguite, come quella del brasiliano Everton Luiz del Partizan Belgrado, visto come un jolly capace di rendersi utile sia in difesa che a centrocampo, tenendo sempre presente il possibile (dato da giorni come probabile) ritorno di Kevin Bonifazi, anche se il cambio dell'allenatore al Torino potrebbe rimettere in discussione la prospettiva. Verso Firenze ci sono attenzioni forti su Maxi Olivera, il colombiano Carlos Sanchez, un altro duttile che può fare il mediano e all'occorrenza il difensore, e il figlio d’arte Ianis Hagi, 19enne esterno con la vocazione di attaccare del quale Semplici non da oggi ha un'ottima opinione.

CALCIOMERCATO
 
FRONTE GRANATA - L'avvicendamento Mihajlovic-Mazzarri potrebbe avere qualche ripercussione sul dialogo aperto tra Vagnati e il direttore granata Petrachi. Non c’è solo Bonifazi, ma restano i discorsi avviati per il ghanese Afriyie Acquah, anche se la Spal non intende partecipare ad aste se il giocatore dovesse rientrare nei piani di altri, e Boyé. Al Toro piace Manuel Lazzari ma difficilmente la Spal è disposta a privarsene ora, rimandando ogni possibilità di cessione a giugno. Per il centrocampo c'è anche la soluzione islandese con Birkir Bjarnason dell'Aston Villa, che in Italia ha già vestito le maglie di Pescara e Sampdoria, mentre ci sono rumors su un'offerta inglese per Pasquale Schiattarella: il West Ham sarebbe disposto a sborsare 6-7 milioni di euro, con un contratto triennale al giocatore. A proposito di Inghilterra, tornano le voci sul difensore centrale Francesco Vicari che proprio il West Ham aveva cercato l’estate scorsa. I tabloid britannici lo hanno inserito nella classifica dei 7 giocatori in ascesa del calcio italiano che farebbero comodo in Premier League, descrivendo il biancazzurro come il perfetto prototipo della scuola difensiva italiana. Per Vicari c'è l'interessamento di Stoke City, West Bromwich e Swansea.

TUTTO SULLA SPAL
 
CAMBI - In difesa si va verso dei cambi sostanziali con l'addio dato per sicuro di Marios Oikonomou. Non c'è solamente Marco Capuano del Cagliari, che in Sardegna sta trovando poco spazio, ma si fanno tentativi anche per Lorenzo Tonelli del Napoli, sul quale ci sono Sassuolo e Udinese. Con l'Atalanta si parla del giovane centrocampista colombiano Bryan Cabezas, in prestito al Panathinaikos, e dello sloveno Jasmin Kurtic.
 

 

Articoli correlati

Commenti