Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato Bologna, ipotesi scambio Falcinelli-Di Francesco
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Calciomercato Bologna, ipotesi scambio Falcinelli-Di Francesco

Vicino l'incontro con il Sassuolo per parlare dell'operazione

BOLOGNA - La priorità adesso è lo scambio tra il Bologna e il Sassuolo, tra Federico Di Francesco e Diego Falcinelli. La prossima settimana potrebbe essere quella buona per chiudere una trattativa che si è accesa in queste ore. Falcinelli piace a Pippo Inzaghi. Di Francesco convince, sì, ma un po’ meno per caratteristiche all'interno dello schema scelto da Inzaghi. E così il nuovo tecnico rossoblù ha chiesto alla dirigenza di percorrere la strada di Falcinelli. Che non è semplice, ma è comunque percorribile. Cosa blocca l’affare? Le rispettive valutazioni dei due giocatori. Vendendo un giocatore come Di Francesco il Bologna potrebbe anche fare cassa, ma l’affare con Falcinelli si profila giusto, anche nel prezzo, e questo farà sì che i club continuino a lavorare in questa direzione. In attacco, comunque non si molla l’obiettivo di Roberto Inglese, l’attaccante del Napoli che Ancelotti vuole valutare in ritiro. Costa tanto, 20 milioni, ma il Bologna può lavorarci. La dirigenza vuole un colpo, e quello di Inglese potrebbe essere tra i più preziosi del mercato. Le cose però non sono facili. A mettere ulteriore carne al fuoco è l’inserimento dello Sporting di Mihajlovic. E poi c’è la questione legata all’esterno destro di centrocampo. L’idea di Verde non stuzzica abbastanza la fantasia del club. Era (ri)spuntato il nome di Marco D’Alessandro, ma anche lui sembra lontano dalle idee dei dirigenti. Bigon aspetterà un po’ per trovare l’occasione giusta.

ALTRE PISTE - Sempre in attacco torna d’attualità Héber. Ci sarebbe un milione di differenza, ma dalla Croazia dicono che l’offerta per l'attaccante brasiliano del Rijeka, è solo questione di ore. Il Bologna non ci spenderà troppo tempo, difficile che la trattativa possa decollare veramente. Si resta sempre alla finestra per valutare le possibilità di arrivare a Kevin Lasagna dell’Udinese o a Manolo Gabbiadini del Southampton. Bigon non chiude nessuna porta: nemmeno quella che porta a La Gumina del Palermo, l’ultimo nome per l’attacco. Molto difficile, invece, che si profili lo scambio tra Lapadula e Mattia Destro sull’asse Genoa-Bologna. Per la difesa si lavora sempre all’arrivo di Jacopo Sala dalla Sampdoria, il terzino potrebbe rientrare in uno cambio con Emil Krafth. Entrambi hanno voglia di rilancio, è un’occasione per tutti e due.

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola