Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato, il Sassuolo vuole respingere l'assalto a Sensi
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Calciomercato, il Sassuolo vuole respingere l'assalto a Sensi

Il Milan è sulle tracce del giocatore e lo vorrebbe subito. I neroverdi vogliono rimandare a giugno

SASSUOLO - L'assalto ai gioielli neroverdi è ripartito e c'era da aspettarselo: adesso l'oggetto del desiderio è Stefano Sensi che il Milan vorrebbe prendere subito. L'interesse è fortissimo e compare una quotazione (25 milioni) che i rossoneri vorrebbero ridurre inserendo nella trattativa il giovane portiere Plizzari, quotato 5 milioni dall'ad Carnevali. La politica del Sassuolo è sempre stata quella di non cedere i big: Sensi rientra tra questi, specie dopo l'esordio in Nazionale e con la considerazione crescente di De Zerbi. Sembra difficile un suo trasferimento a gennaio, più facile che le due società raggiungano oggi un'intesa di massima per il trasferimento a giugno. Intanto per le entrate le idee sono potenziare la difesa e di trovare qualche giovane di talento. Caceres è una possibilità per la retroguardia e adesso ne spunta anche un'altra, ovvero Ranocchia già trattato in passato e che con l'approdo di Marotta all'Inter potrebbe tornare d'attualità. Per l'attacco invece c'è un tentativo con la Juve per avere Moise Kean che è nel mirino pure di Sampdoria e Ajax. Altre piste portano a Christian Olina del Club National e Machin del Pescara. Vengono invece seguiti da vicino, con la prospettiva di un ingaggio a giugno, il difensore centrale Gravillon del Pescara e il centrocampista ghanese Basit dell’Arezzo. Ci sono discorsi aperti sul fronte delle uscite: Matri rientra nuovamente nei piani del Parma, Trotta e Dell'Orco interessano Udinese ed Empoli, Tripaldelli potrebbe andare al Crotone in Serie B.  

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola