Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Empoli, nodo Andreazzoli. Si pensa al successore
© Alberto Mariani reporter
Calciomercato
0

Empoli, nodo Andreazzoli. Si pensa al successore

Resta in forse la conferma del tecnico. Slitta l'incontro chiarificatore con Corsi

EMPOLI - Intricato il capitolo allenatore in casa Empoli. Non è poi così certa la conferma di Andreazzoli. Il tutto nonostante l'anno di contratto, la stima della società e la convincente, ma non riuscita, rincorsa alla salvezza. L'incontro tra Corsi e il tecnico è slittato alla prossima settimana, come per prendere tempo echiarirsi le idee. Nel frattempo, il Genoa ha messo Andreazzoli in cima alle preferenze qualora Prandelli non restasse. E l'idea di tornare subito in A non può non essere allettante. In attesa del confronto diretto tra le parti, la società ha comunque sondato il panorama dei possibili successori. Ci sarebbero già stati anche dei sondaggi per Alessandro Dal Canto dell'Arezzo. La prima decisione sarà comunque relativa al diesse: si tornerà ad un unico responsabile dell'area tecnica, con la conferma di Accardi e l’addio di Riccardo Pecini.


Trattative di mercato

Il Genoa, in casa Empoli, non è interessato solo ad Andreazzoli. Piace molto anche Francesco Caputo: e se il tecnico dicesse sì al Grifone, l'attaccante potrebbe seguirlo. Nei piani rossoblù ci sarebbe anche Antonino La Gumina. Tra i partenti c’è Matias Silvestre, nel mirino del Lecce. Tra i più appetiti c'è Ismael Bennacer. Sul mediano si registra un ritorno del Galatasaray che metterebbe sul piatto dieci milioni di euro per la cessione a titolo definitivo del centrocampista.

Pasqual: "Messo cuore e palle, ma non è bastato"

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola