Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Livorno al sicuro con Diamanti e Valiani
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Livorno al sicuro con Diamanti e Valiani

I due veterani sono a un passo dall'accordo con Spinelli per il rinnovo. Breda vuole anche rinforzi: Kragl o Falletti

LIVORNO - Avanti, per i due irriducibili "veci" della compagnia amaranto. Francesco Valiani, classe 1980, e Alino Diamanti, classe 1983, saranno ancora legati al Livorno. Ma è chiaro che dovranno avere dei sostituti in quanto non potranno disputare quaranta partite fra amichevoli, Coppa Italia, campionato. La carta d'identità parla chiaro e anche loro sono i primi a metterla di fronte alla famiglia Spinelli con la quale sono pronti a discutere il rinnovo del contratto. Il piano di Breda è quello di mettergli alle loro spalle due giocatori di garanzia, capaci di sostituirli senza tanti discorsi, con idee chiare, lo stesso comportamento in campo. Vi sono diversi candidati per rimpiazzare "Ciccio" Valiani. 

Quello più interessante e di alto livello è sicuramente Oliver Kragl, tedesco, esterno destro del Foggia, sul quale però si è gettato il Palermo con un'offerta alquanto sostanziosa. Ma non c'è stata la ritirata. Per quanto riguarda il sostituto di Alino Diamanti esiste un discreto numero sotto esame ma il tandem più gettonato è quello di Cesar Falletti rientrato a Bologna dopo il prestito al Palermo e Luca Tremolada del Brescia. Ecco, quando Alino dovrà tirare il fiato il sostituto è di prima qualità, diventerà una sicurezza nel dispositivo tattico di Breda. Ci sarà sempre un Livorno competitivo destinato a mettere le tende nei play off. Dunque, siamo arrivati al rush finale per Valiani e Diamanti, una coppia che Breda ha sempre detto con furore e speranza.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE ODIERNA DEL CORRIERE DELLO SPORT

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola