Fiorentina, Castrovilli può essere la chiave per De Paul

Trattativa in vista con l'Udinese per i viola
Fiorentina, Castrovilli può essere la chiave per De Paul© Getty Images

FIRENZE - Fiorentina al lavoro per la prossima stagione. Le prime sensazioni positive, sotto il profilo della volontà, sono arrivate da Milenkovic e dal capitano Pezzella. Da Veretout dovrebbero invece arrivare i milioni da incassare e reinvestire sul mercato. Sembra si sia defilata la Roma e per il francese resterebbero in corsa Milan e Napoli. Si lavora a centrocampo:  si continua seguire Ismael Bennacer, mediano classe ’97 dell’Empoli sul quale sono forti le lusinghe el Lione, in Francia, mentre a Udine si continua a guardare a Rolando Mandragora. Il sogno italiano resta quello di Sandro Tonali, ma la sensazione è che possa essere eventualmente possibile solo in caso di cessione di qualche big importantissimo. Tra i nomi c'è anche Biglia, ma per lui servirebbe uno svincolo anticipato. E non si perde d'occhio nemmeno il calsse 2001 Edoardo Vergani dell'Inter.

Commisso, il Magnifico Messere del Calcio Storico Fiorentino
Guarda la gallery
Commisso, il Magnifico Messere del Calcio Storico Fiorentino

I movimenti in uscita 

Si attende l'uscita di Veretout con il relativo incasso di milioni. Riccardo Saponara, rientrato dal prestito alla Samp, sembra a un passo dalla Spal, mentre Laurini dovrebbe essere ufficializzato a breve al Parma. L'Udinese punta con insistenza Castrovilli, reduce da due stagioni alla Cremonese. E questa potrebbe essere l'occasione per parlare coi friulani di Rodrigo De Paul, che piace da tempo. 

Fiorentina: Pavoletti possibile sostituto di Simeone
Guarda il video
Fiorentina: Pavoletti possibile sostituto di Simeone

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti