Fiorentina, Castrovilli può essere la chiave per De Paul

Trattativa in vista con l'Udinese per i viola
Fiorentina, Castrovilli può essere la chiave per De Paul© Getty Images

FIRENZE - Fiorentina al lavoro per la prossima stagione. Le prime sensazioni positive, sotto il profilo della volontà, sono arrivate da Milenkovic e dal capitano Pezzella. Da Veretout dovrebbero invece arrivare i milioni da incassare e reinvestire sul mercato. Sembra si sia defilata la Roma e per il francese resterebbero in corsa Milan e Napoli. Si lavora a centrocampo:  si continua seguire Ismael Bennacer, mediano classe ’97 dell’Empoli sul quale sono forti le lusinghe el Lione, in Francia, mentre a Udine si continua a guardare a Rolando Mandragora. Il sogno italiano resta quello di Sandro Tonali, ma la sensazione è che possa essere eventualmente possibile solo in caso di cessione di qualche big importantissimo. Tra i nomi c'è anche Biglia, ma per lui servirebbe uno svincolo anticipato. E non si perde d'occhio nemmeno il calsse 2001 Edoardo Vergani dell'Inter.

Commisso, il Magnifico Messere del Calcio Storico Fiorentino
Guarda la gallery
Commisso, il Magnifico Messere del Calcio Storico Fiorentino

I movimenti in uscita 

Si attende l'uscita di Veretout con il relativo incasso di milioni. Riccardo Saponara, rientrato dal prestito alla Samp, sembra a un passo dalla Spal, mentre Laurini dovrebbe essere ufficializzato a breve al Parma. L'Udinese punta con insistenza Castrovilli, reduce da due stagioni alla Cremonese. E questa potrebbe essere l'occasione per parlare coi friulani di Rodrigo De Paul, che piace da tempo. 

Fiorentina: Pavoletti possibile sostituto di Simeone
Guarda il video
Fiorentina: Pavoletti possibile sostituto di Simeone

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti