Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bologna, Saputo toccherà quota 65 milioni con l'arrivo di Dominguez
© FOTO SCHICCHI
Calciomercato
0

Bologna, Saputo toccherà quota 65 milioni con l'arrivo di Dominguez

Il patron ha mantenuto la promessa di investire: sono già 53,5 i milioni spesi tra riscatti e nuovi acquisti

BOLOGNA - La sensazione è che il Bologna stia facendo un mercato davvero importante, sia per quanto riguarda l’oggi che il domani, e se a ciò aggiungiamo che il comandante sarà ancora Sinisa Mihajlovic, sì, c’è da sperare che quello che è accaduto negli ultimi 4 mesi possa avere un seguito. Un conto sono le parole e un conto i fatti, ebbene, questa volta il governo del Bologna ha mantenuto ciò che aveva promesso alla propria gente. Saputo ha già tirato fuori oltre 50 milioni di euro per quanto riguarda gli investimenti sul mercato, per la precisione 53,5. Senza volergli fare i conti addosso, ecco i numeri delle operazioni fin qua chiuse da Sabatini e Bigon: 15 milioni per il riscatto di Riccardo Orsolini, 7,5 per quello di Roberto Soriano e ancora 7,5 per quello di Nicola Sansone. Poi: 7 milioni per l’acquisto di Takehiro Tomiyasu, 6 per Stefano Denswil, ancora 6 per Andreas Skov Olsen, 2,5 per Mattia Bani e 2 per Jerdy Schouten.

Certo, è vero che Saputo ha già investito tanto, ma sarebbe un peccato e secondo noi anche un errore se non completasse l’opera. Perché Mihajlovic ha chiesto da subito un nuovo centrocampista e non sarebbe giusto se non fosse accontentato. Chi vuole Sinisa per la mediana? Uno tra Nicolas Dominguez del Velez Sarsfield, Pedro Obiang del West Ham e Alfred Duncan del Sassuolo.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE ODIERNA DEL CORRIERE DELLO SPORT

Di Biagio non è più il ct dell’Under 21: il punto di Fabio Massimo Splendore

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola