Fiorentina-Tonelli: a breve l'incontro decisivo col Napoli

Per l'eventuale sostituzione di Biraghi le idee sono Murru e Masina

© FOTO MOSCA

FIRENZE - Dopo l'operazione-Ribery, la Fiorentina non fa uscire dai radar giocatori monitorati sin qui, ma le richieste proibitive fatte dai club d’appartenenza rischiano di diventare un ostacolo insormontabile.  A cominciare da Domenico Berardi: il Sassuolo non fa sconti, è stato già un braccio di ferro per far calare il prezzo di Lirola. Rodrigo de Paul resta sempre il sogno: l’Udinese sta continuando a fare muro. Era finito nel taccuino anche Politano: al momento è stato dichiarato incedibile. Per l'attacco, per Giovanni Simeone, non è arrivata nessuna offerta in grado di far vacillare la società. Va a caccia di riscatto e la Fiorentina potrebbe essere un trampolino di rilancio, pur nella consapevolezza di come Vlahovic abbia scalato posizioni.

Fiorentina, la maglia per i tifosi: "Non c'è vita senza voi"
Guarda la gallery
Fiorentina, la maglia per i tifosi: "Non c'è vita senza voi"

Altre operazioni

La priorità in questo momento, è individuare un terzino sinistro: Biraghi vuole l’Inter a tutti i costi. Serve chiaramente l'offerta giusta, ma intanto si sfoglia la rosa dei possibili sostituti. Piace Nicola Murru della Samp, ma costa tantissimo, poi c’è anche Adam Masina. Sempre in difesa, si parlerà presto con il Napoli per Lorenzo Tonelli, che potrebbe andare a rafforzare il reparto, specie dopo la partenza di Vitor Hugo e la probabile cessione di Ceccherini. Col Torino si riparlerà anche di Kevin Bonifazi: si lavora per un prestito oneroso. 

Fiorentina, Ribery è arrivato a Firenze
Guarda il video
Fiorentina, Ribery è arrivato a Firenze

Commenti