Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Fiorentina, Scamacca e Zanellato per il futuro
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Fiorentina, Scamacca e Zanellato per il futuro

Le linee guida di Commisso sono chiare: vuole i migliori giovani italiani sul mercato

FIRENZE - Giovani e italiani: questo l'identikit dettato da Commisso dei giocatori per la Fiorentina del futuro. Da Gianluca Scamacca, attaccante classe ’99, di proprietà del Sassuolo ma in prestito all’Ascoli, a Niccolò Zanellato, centrocampista di scuola Milan oggi di proprietà del Crotone, la Fiorentina non ne sta perdendo di vista uno. Come Riccardo Marchizza, difensore di 21 anni oggi allo Spezia ma sempre di proprietà dei neroverdi (con il 50% della futura rivendita che spetterà alla Roma, che lo ha cresciuto) come Alessandro Tripaldelli (20), laterale basso, e Davide Riccardi (23) al Lecce dall’estate del 2018. E Florenzi? In questo momento pare difficile da chiudersi.Almeno un paio le big sulle sue tracce; la Fiorentina ha aumentato il monte ingaggi, ma in questo caso potrebbe non bastare. Scamacca piace, anche se lì davanti le alternative in rosa sono praticamente tutte giovani. In casa c’è Vlahovic, fresco di doppietta col Cagliari, e c’è pure Pedro, costato 11 milioni. Dal Cile rimbalza il nome di Ignacio Jeraldino, 23 anni, già compagno di nazionale di Pulgar ma con passaporto italiano. Quel che è certo è che c’è prima di tutto da sfoltire la rosa: se Thereau sta arrivando alla naturale scadenza del contratto (giugno 2020), c’è da trovare sistemazione a Dabo e Eysseric.

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola