Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Empoli, Andreazzoli: «Juventus? Noi proviamo a vincere»
© Getty Images
Empoli
0

Serie A Empoli, Andreazzoli: «Juventus? Noi proviamo a vincere»

Il tecnico: «Da qui alla fine dobbiamo provarci sempre, a prescindere dall'avversario»

EMPOLI - "Sarà la prima di undici partite che ci dovranno vedere alla ricerca dei tre punti. Abbiamo rispetto e sappiamo chi affrontiamo, ma giociamo per vincere. E ci inorgoglisce il fatto di affrontare una delle squadre più forti al mondo". Il tecnico dell'Empoli, Aurelio Andreazzoli, (che in avvio di conferenza ha dedicato un pensiero a "Roger Pizzi, il 22enne  morto nel bolognese mentre giocava a calcio, condiglianze alla famiglia"), si prepara così al prossimo impegno di campionato, la gara contro la Juventus: "Scenderemo in campo con loro e con tutte le altre per fare punti. Ronaldo fuori? Hanno tante variabili e la sua assenza sarà ininfluente: all'andata ha spostato gli equilibri, ma con tutte le alternative che hanno non sarà un problema. Napoli? Due avversarie così forti una dopo l'altra non vuol dire nulla. Mi dispiace solo dover tornare in campo già mercoledì: abbiamo delle cose da sistemare e avrei preferito avere una settimana piena per prepararla. Il 3-5-2? Ho in mente di mettere la squadre nelle condizioni di dare il meglio: devo ringraziare i ragazzi per quel che hanno fatto già col Frosinone".

VERSO LA JUVENTUS - "Basta il nome della Juventus per capire che tipo di partita dobbiamo affrontare. Per fermarli ci sono tante componenti: arroccarsi in difesa può non essere una scelta, ma a volte sono loro che ti ci obbligano. L'ideale sarebbe non farlo, ma non c'è solo quello. Silvestre? I suoi centimetri ci mancheranno, l'assenza è pesante, ma sapremo rimpiazzarlo: abbiamo Veseli che saprà far bene. Il campo mi è mancato: mi mancava il lavoro con un gruppo che mi piace. Stavamo sistemando delle cose. Ora dobbiamo in parte riprendere il discorso e questo mi infastidisce, il tempo è poco".

Vedi tutte le news di Empoli

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola