Serie A Empoli, Andreazzoli: «Venuti per fare punti, raccolto solo applausi»

Il tecnico dei toscani: «Torniamo a casa con una bella esperienza fatta. Salvezza? Pensiamo partita dopo partita»
Serie A Empoli, Andreazzoli: «Venuti per fare punti, raccolto solo applausi»© Getty Images
TagsSerie AEmpoliJuventus

EMPOLI - Al termine della gara contro la Juventus, l'allenatore dell'Empoli Aurelio Andreazzoli analizza a Sky Sport la sconfitta occorsa all'Allianz Stadium, seppur dopo una prestazione gagliarda: "I bicchieri si possono vedere mezzi vuoti e mezzi pieni. Senza un tasso agonistico come quello di oggi non avremmo fatto questa prestazione, la Juventus non si adegua mai. La gara va giudicata in maniera oggettiva e non su pensieri astratti". Andreazzoli prosegue: "Nel primo tempo è mancato l'occasione per trovare il gol. Nel secondo tempo Kean è stato bravo a fare gol. Siamo stati bravi sugli esterni, oltre che centralmente. Ho visto passare un po' di palloni che con un pizzico di buona sorte avremmo potuto raccogliere. Siamo venuti per fare punti e abbiamo raccolto solo gli applausi. Ma torniamo a casa con una buona esperienza". Un commento sulla corsa salvezza che riguarda gli azzurri e l'Udinese è d'obbligo: "Dobbiamo pensare partita dopo partita, l'ho detto anche ai miei ragazzi e lo dico pubblicamente. Perdere oggi ci abbassa la media, ma dobbiamo già pensare alle prossime nove partite. Non dobbiamo scoraggiarci nè dare peso alla vittoria dell'Udinese perchè non ci riguarda".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti