L'Empoli prova a trattenere Dionisi

Il club in pressing per arrivare subito alla conferma ma c’è la Sampdoria
L'Empoli prova a trattenere Dionisi© LAPRESSE

EMPOLI - La nuova stagione inizierà ufficialmente tra poco di più un mese, ma in casa dell’Empoli, ad oggi, di certezze ce ne sono poche. Neanche per quanto riguarda la panchina, visto che Alessio Dionisi, principale fautore della promozione nella stagione appena coclusa, non ha confermato la sua permanenza. La società vuole incontrare l’allenatore, perché quella che sembrava una conferma scontata, solida base da cui ripartire, sembra invece vacillare. Il valzer delle panchine che si sta ballando nella massima serie potrebbe coinvolgere anche lui, visto che società come Sampdoria, Verona e Sassuolo sono ancora in cerca del nuovo allenatore.

Allenatori, da Allegri a Sarri e Conte: sarà rivoluzione
Guarda la gallery
Allenatori, da Allegri a Sarri e Conte: sarà rivoluzione

Interesse della Sampdoria

Tra le società più interessate in pole sembrerebbe esserci la Sampdoria, che ha messo gli occhi anche su un altro allenatore fresco di promozione, Paolo Zanetti del Venezia. Dionisi pare essere il preferito di Ferrero, che vuole chiudere la questione allenatore al massimo in settimana e dunque incontrare il mister azzurro a giorni. La notizia non ha trovato riscontri ufficiali e potrebbe essere anche una mossa per sollecitare quello che fino a pochi giorni fa sembrava essere l'obiettivo numero uno dei doriani: l’ex Empoli Marco Giampaolo, che a quanto pare interessa anche al Bologna, destinato a salutare Mihajlovic. Insomma, il domino delle panchine sembra pronto a scattare, ma Accardi e Corsi non vogliono perdere tempo e hanno chiesto un incontro al tecnico.

Tutti gli approfondimenti sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti