Serie A Fiorentina, caos tifosi: daspo per 18 ultras

Coinvolti anche due minorenni: quattro sono stati colpiti dalla pena massima prevista, niente stadio per otto anni

© ANSA

FIRENZE - Notificati dalla polizia provvedimenti daspo nei confronti di 18 ultras della Fiorentina, tra cui due 17enni. Tra i destinatari della misura, 13 persone bloccate dalle forze dell'ordine nella notte tra l'8 e il 9 aprile scorsi, mentre, dopo aver nascosto mazze di legno nelle loro auto, si avvicinavano a una pizzeria dove stavano cenando tifosi dell'Empoli. Gli altri tifosi sono ritenuti responsabili di due aggressioni a supporter ospiti, avvenute fuori dallo stadio il 14 febbraio scorso in occasione del match Fiorentina-Inter. Quattro tifosi viola sono stati colpiti dalla pena massima prevista, il daspo di otto anni con obbligo di presentarsi in questura 15 minuti dopo il fischio d'inizio della partita della Fiorentina e 15 minuti dopo l'inizio del secondo tempo.

TUTTE LE NEWS SULLA FIORENTINA

DUE MINORENNI - Uno dei 17enni, colpito da un daspo di 5 anni, è ritenuto responsabile sia della tentata aggressione ai tifosi dell'Empoli che di un'aggressione ai tifosi nerazzurri. L'altro 17enne è stato raggiunto da un daspo di 3 annI. 

DELLA VALLE INCONTRO SOUSA E LA SQUADRA

CLASSIFICA SERIE A

Sousa ai giornalisti: "Voi avete creato incertezza sul mio futuro"
Guarda il video
Sousa ai giornalisti: "Voi avete creato incertezza sul mio futuro"

Commenti