Fiorentina, Pradè: "Futuro di Chiesa? Deve pensare al presente"

Il ds: "Deve lavorare e crescere per diventare un campione"

FIRENZE - "Futuro di Chiesa? Deve pensare al presente. Si deve divertire, è rientrato sorridente come un giocatore importante". Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha parlato così ai microfoni di "Radio anch'io sport", su Radio 1: "Per una partita in Nazionale è stato messo in discussione. Poi si è riscattato nella successiva. E' giovane e forte e deve lavorare e crescere per diventare quello che deve diventare, cioè un campione.

La Juve? Sarri è un allenatore che per portare le proprie idee ha bisogno di tempo. E' una squadra fortissima, non può essere messa in discussione per una partita. Noi sabato abbiamo fatto una grande partita. Una giornata storta ci può stare, non sarei preoccupato, hanno tanti giocatori che fanno la differenza".

Fiorentina-Juve, la prima di Sarri in A sulla panchina bianconera
Guarda la gallery
Fiorentina-Juve, la prima di Sarri in A sulla panchina bianconera

Fiorentina, Commisso si complimenta con la squadra
Guarda il video
Fiorentina, Commisso si complimenta con la squadra

Commenti