Fiorentina, con Caceres è una difesa bunker

L'uruguaiano è diventato un punto fermo della difesa viola e del sistema di gioco di Montella
Caceres (Fiorentina): 540 minuti giocati
TagsFiorentinaCaceres

FIRENZE - Da quando è arrivato a Firenze Martin Caceres non ha avuto un momento di respiro, disputando già 450 minuti, cinque partite consecutive di alto livello, sempre da titolare, senza mai una sostituzione. Un punto fermo della difesa viola e del sistema di gioco di Vincenzo Montella. Con Caceres in campo la Fiorentina non ha mai perso. Forse è soltanto un caso: due pareggi contro Juventus e Atalanta e tre vittorie con Sampdoria, Milan e Udinese. Uno svincolato di lusso che insieme a Ribery, in ruoli e con talenti diversi, sta continuando a stupire e ad essere decisivo. Ha firmato il contratto per un anno con opzione sul secondo ma la scelta sembra praticamente già fatta. L'opzione sarà fatta valere e il percorso in viola continuerà, ed è destinato ad essere lungo. Ha convinto tutti, adesso è in Nazionale con il suo Uruguay e sarà l'ultimo a rientrare, ma il posto da titolare in viola non sarà in discussione nemmeno nella trasferta di Brescia in programma subito dopo la sosta del campionato.

Fiorentina, altra vittoria: Udinese ko con Milenkovic
Guarda la gallery
Fiorentina, altra vittoria: Udinese ko con Milenkovic

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti