Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Fiorentina da trasferta per il tabù Cagliari
© Getty Images
Fiorentina
0

Fiorentina da trasferta per il tabù Cagliari

La squadra viola, fuori casa, ha perso solo a Marassi contro il Genoa alla seconda di campionato

FIRENZE - Voglia di confermarsi per la Fiorentina che viene da quattro risultati consecutivi in trasferta e che domani pomeriggio parte per la Sardegna con la voglia di fare l'impresa. Con la certezza che la prova contro il Cagliari sarà durissima, ma la squadra viola, fuori casa, ha perso solo a Marassi contro il Genoa alla seconda di campionato. E così fino a questo momento, grazie a due vittorie e altrettanti pareggi, la Fiorentina ha conquistato, lontano dallo stadio Artemio Franchi, otto punti, esattamente gli stessi di quelli conquistati in casa. Un segnale forte di come la squadra vada senza timore, su tutti i campi per giocare a viso aperto. Contro Simeone e compagni la tendenza potrebbe essere confermata. Cagliari e Fiorentina, nel capoluogo sardo, si sono incontrate nella loro storia per quaranta volte (compreso una in serie B e una in coppa Italia) e vede in netto vantaggio i sardi con diciotto vittorie. Gli altri sono quindici pareggi e sette vittorie viola. Numeri che confermano quanto possa essere duro l’ostacolo da superare domenica. Fuori casa la Fiorentina ha preso sei reti e ne ha realizzate 8 con i tre migliori marcatori esterni: Ribery, Pulgar e Castrovilli. Il francese non c'è per squalifica, per gli altri è aperta la sfida interna. Dopo aver rallentato la corsa contro il Parma, la squadra di Montella vuol riprendere in cammino.

Barone: "Castrovilli e Chiesa restano alla Fiorentina"

Tutte le notizie di Fiorentina

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola