Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Fiorentina
0

Fiorentina, Montella: "Col Lecce per dare la svolta al campionato"

Il tecnico: "Dobbiamo reagire dopo due brutte prestazioni. Chiesa? Dobbiamo valutarlo"

Fiorentina, Montella:
© Getty Images

FIRENZE - "Dopo due pessime prestazioni la squadra ha voglia di reagire. Come me. Non ci possiamo nascondere. Questo è il primo periodo di difficoltà e qui si vede l'allenatore, la società presente e la qualità dei giocatori". Vincenzo Montella, tecnico della Fiorentina, presenta così il prossimo impegno di campionato, contro il Lecce: "Dobbiamo dare una risposta netta: sono carico perché è il momento decisivo per dare la svolta al nostro campionato. Fin dall'inizio abbiamo detto che la squadra è nuova e giovane e che ci sarebbero potuti essere alti e bassi. Abbiamo avuto un picco e ora siamo in un periodo di pessime prestazioni. E dopo due partite giocate male servono risposte".

Chiesa da valutare

"Pedro? Per un brasiliano servono almeno 5-6 mesi di adattamento, e siamo in linea con le aspettative, sta capendo il campionato e sta crescendo. Chiesa? Ieri, come negli ultimi 5 giorni non si è allenato con la squadra. Oggi vedremo come andrà per decidere. Mi piacerebbe averlo anche per pochi minuti. L'incontro? Credo che fosse previsto. Io mi auguro solo che Federico possa recuperare. Dopo le sconfitte le parole sono male interpretate: ho detto solo che quando un giocatore recupera da un infortunio deve rientrare quando sta bene, a prescindere da Chiesa. Commisso? Al presidente vanno fatti i complimenti: col centro sportivo ha fatto una cosa fantastica. Non è felice delle ultime due gare, come gruppo dobbiamo dare risposte. Il Lecce? Liverani lo stimo molto: con un grandissimo lavoro ha dato un'identità alla squadra. Noi però dobbiamo dimostrare di essere superiori in tutto. Non ci dobbiamo far condizionare dal periodo ed essere frenetici, sarà una partita dura, dobbiamo essere intelligenti e pazienti. Sento la squadra coesa e convinta: in campo dobbiamo dare una risposta comportamentale".

Tutte le notizie di Fiorentina

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola