Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Fiorentina
0

Fiorentina, ora Montella si gioca tutto. Prandelli prima alternativa

La panchina viola in bilico, classifica ferma da 40 giorni

Fiorentina, ora Montella si gioca tutto. Prandelli prima alternativa

FIRENZE - Tre punti: Vincenzo Montella non ha altre alternative, tornare a vincere: la classifica, in campionato, è ferma da quasi 40 giorni (dal pari col Parma, mentre l’ultimo successo è del 30 ottobre, a Reggio contro il Sassuolo). Subito, contro Inter e Roma, cancellando ogni coefficiente di difficoltà, altrimenti il rischio di un cambio d’allenatore potrebbe diventare realtà. E se Gattuso si è defilato, diretto verso Napoli, non tramonta la soluzione legata a Cesare Prandelli. Conosce bene la città, legatissima a lui. E’ stato il tecnico che ha portato Firenze in Champions. Più defilate restano le soluzioni che portano ai tecnici al momento "fermi", da Gigi Di Biagio, ex Ct della Under 21, ma anche Roberto Di Matteo, uno che in Inghilterra ha saputo dimostrare di essere vincente subentrando in corsa, sollevando prima la FA Cup e poi la blasonatissima Champions coi blues. I sogni, al momento, sono tutti inarrivabili, per motivi tecnici e logistici. Spalletti, che parte della città sogna di vedere sulla panchina dei viola, è ancora sotto contratto (ricchissimo) con l’Inter, così come Pochettino e Emery.

Tutte le notizie di Fiorentina

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola