Coronavirus, Vlahovic: "Rispettiamo le regole e stiamo a casa"

Raccolti finora 50mila euro per donazione all'ospedale di Sant'Andrea di La Spezia
Coronavirus, Vlahovic: "Rispettiamo le regole e stiamo a casa"

FIRENZE - "Ciao ragazzi, sono piccole e poche le regole che dobbiamo rispettare per superare questo momento difficile. Ma la regola più importante è che dobbiamo stare tutti a casa, stiamo attenti''. E' il messaggio lanciato via Twitter dall'attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic. Anche il giocatore viola classe 2000 si è dunque unito al coro che invita tutte le persone, giovani compresi, a restare nelle proprie abitazioni per far fronte all'emergenza coronavirus. Coro al quale si è aggiunto anche il tecnico della Fiorentina Primavera Emiliano Bigica. Mentre il difensore viola Luca Ranieri, attualmente fermo per l'infortunio subito durante la sua esperienza in prestito con l'Ascoli, ha fatto una donazione all'ospedale di Sant'Andrea di La Spezia per il reparto di terapia intensiva. Alla raccolta fondi che ha già superato quota 50.000 ha euro ha contribuito in queste ore anche il centrocampista dell Roma Nicolò Zaniolo.


Juve, Rugani positivo al Coronavirus: le reazioni dei tifosi sui social
Guarda la gallery
Juve, Rugani positivo al Coronavirus: le reazioni dei tifosi sui social

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti