Bonaventura: "Fiorentina? Ho detto subito di sì"

Il neo viola: "E' una grande squadra e una piazza ideale"

FIRENZE - "Non avevo particolari aspettative: sapevo che questo mercato sarebbe difficile, dopo il lockdown le squadre non si sono mosse molto. Avevo delle richieste e ho preso del tempo per decidere il mio futuro. Poi mentre ero in Nazionale la Fiorentina mi ha chiamato e ho accettato subito: è una grande squadra e una piazza ideale". Lo ha dichiarato Giacomo Bonaventura nel corso della conferenza stampa di presentazione da giocatore della Fiorentina: "Qui ci sono tanti centrocampisti di qualità, ma questo può solo far bene a tutti: più concorrenza c'è, più il livello si alza. Sono qua per mettere a disposizione le mie qualità, spero di fare un campionato importante. Fisicamente sto bene, lo scorso anno ho giocato molto, poi mi sono fermato qualche giorno e poi c'è stata subito la Nazionale. Sono a posto e sono pronto. Ho sempre trovato una grande atmosfera qui e quando Pradè mi ha chiamato non ci ho pensato molto. Contratto? Ho firmato per 2 anni con opzione per il terzo. Europa? La squadra è ben costruita, con un bel mix di giovani ed esperti. Ci sono squadre più attrezzate, ma la squadra si è rinforzata. Giocheremo sempre al massimo per prenderci un posto in Europa".

Fiorentina, che colpo! Bonaventura arrivato in città
Guarda la gallery
Fiorentina, che colpo! Bonaventura arrivato in città

Commenti