Fiorentina, Commisso: "Castrovilli come Chiesa? Non cominciamo..."

Il presidente: "Ho voluto dare la maglia numero 10 a Gaetano, è stata una mia idea"

FIRENZE - "Castrovilli come Chiesa? Non lo so, Federico è stato qui dieci anni, ora volete che cominciamo con Castrovilli? Ho voluto dare la maglia numero 10 a Gaetano, è stata una mia idea e gli ho detto di non scherzare: è un ragazzo di buon cuore, molto umile e viene da una buonissima famiglia del Sud, come me". Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso è intervenuto a "La politica nel pallone" su Rai Gr Parlamento, parlando del giovane talento viola, in luce con l'Udinese con una doppietta e corteggiato già in estate da numerosi club: "Ho parlato con i ragazzi prima della partita, ho chiesto un regalo e loro me lo hanno fatto. Siamo più avanti dello scorso anno, ma ora bisogna continuare così perché le partite contro Spezia e Sampdoria non mi erano piaciute".

Un super Castrovilli trascina la Fiorentina: doppietta e assist!
Guarda la gallery
Un super Castrovilli trascina la Fiorentina: doppietta e assist!

Iachini: "Castrovilli incisivo. Vittoria è un regalo per Commisso"
Guarda il video
Iachini: "Castrovilli incisivo. Vittoria è un regalo per Commisso"

Commenti