Prandelli: "Fiorentina, col Cagliari è scontro diretto per la salvezza"

Il tecnico: "Affrontiamo una squadra che, per quanto riguarda i risultati, è in difficoltà come noi"
Prandelli: "Fiorentina, col Cagliari è scontro diretto per la salvezza"

FIRENZE - "Abbiamo uno scontro diretto contro una squadra che, per quanto riguarda i risultati, è in difficoltà come noi". Lo ha dichiarato il tecnico della Fiorentina, Cesare Prandelli, alla vigilia della partita con il Cagliari: "Dobbiamo rispettare maglia e blasone della Fiorentina. Se la Fiorentina adesso lotta per non retrocedere, dobbiamo lottare per non retrocedere, la mentalità deve essere questa: "In questo momento i ragazzi hanno dimostrato di essere squadra. Chiaramente si giudica solo il risultato, ma da allenatore il mio punto di vista deve guarda gli aspetti positivi. Secondo me con la Lazio abbiamo fatto un'ottima gara contro una grande squadra che è rimasta sorpresa dal nostro atteggiamento. Non abbiamo avuto paura di affrontarla e riempire l'area con tanti uomini. La strada da percorrere è questa, c'è da correggere qualcosa nell'ultimo passaggio. Come tutti ricerco il risultato, vorrei giocare male e vincere ma nel calcio non è semplice. Questa è la strada da percorrere e dobbiamo dare continuità, per questo non sono preoccupato. Mercato? A volte compri un giocatore per le caratteristiche, ma non compri la testa: un giocatore può perdere sicurezze. E' un mercato di cambi tra scontenti, e questi scambi non li voglio fare. Ribery? Oggi lo valutiamo per capire se potrà essere a disposizone". 

Lazio, tre punti con Caicedo-Immobile: Fiorentina battuta 2-1
Guarda la gallery
Lazio, tre punti con Caicedo-Immobile: Fiorentina battuta 2-1

Prandelli: "Non sono preoccupato. Questa è la strada giusta"
Guarda il video
Prandelli: "Non sono preoccupato. Questa è la strada giusta"

Commenti