Fiorentina, Gonzalez è carico: "Non importa il ruolo: darò il massimo"

L'attaccante: "Ho rifiutato l'Inghilterra per venire qui: Burdisso, Pezzella e Martinez Quarta hanno influito molto sul mio arrivo"
Fiorentina, Gonzalez è carico: "Non importa il ruolo: darò il massimo"

FIRENZE - Nico Gonzalez, nuovo acquisto della Fiorentina, nonchè giocatore maggiormente pagato nella storia del club viola, ha raccontato l'inizio della sua esperienza toscana trattando diversi discorsi come la posizione in campo, le richieste di Italiano, la sua condizione fisica, gli aiuti di Di Maria e chi ha influito maggiormente sul suo arrivo a Firenze (Burdisso, Pezzella, Martinez Quarta). Ecco le sue dichiarazioni: "Non mi importa il ruolo e dove mi mettera' il mister in campo. Italiano non mi ha chiesto esplicitamente di fare gol. Dipende dalla partita, dal canto mio io cerchero' di segnare tutte le volte che ne avro' l'occasione. Sto molto bene, sono felice e contento di poter giocare. Se Di Maria mi ha dato dei consigli? L'ho sempre apprezzato, ho giocato con lui in Nazionale e mi rende molto orgoglioso. A prescindere da chi gioca tutti cerchiamo di dare tutto. Burdisso, Pezzella e Martinez Quarta hanno influito molto sul mio arrivo. Ho fatto molte domande a loro, mi hanno dato la spinta decisiva. Mi hanno raccontato delle cose bellissime. Avevo ricevuto una proposta dall'Inghilterra e l'ho rifiutata perche' pensavo di non essere felice li'. Sono contento di essere qui, voglio dimostrare il mio valore in campo".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti