Fiorentina, dubbi su Cabral e Piatek. Riecco Alvarez e Belotti

Il brasiliano avrà una seconda possibilità, ora spazio al mercato
Fiorentina, dubbi su Cabral e Piatek. Riecco Alvarez e Belotti© Getty Images
1 min

FIRENZE - Migliorare la fase realizzativa: è un'esigenza in casa FIorentina fin dall'addio di Vlahovic. E così la dirigenza viola aveva provveduto agli arrivi di Piatek (in prestito dall'Hertha Berlino) e Cabral, acquistato dal Basilea per sedici milioni di euro. Ma sono scelte sulle quali si riflette in fase di mercato, perché la squadra viola necessita di maggiori certezze nel pacchetto avanzato, quelle certezze che la separazione con Vlahovic ha fatto perdere. Per entrambi 14 gare di campionato, Cabral è andato a segno due volte, Piatek tre (e 3 anche in Cippa Italia). Difficile il riscatto di Piatek, Cabral non ha convinto del tutto, anche se ha le attenuanti del caso per essersi dovuto ambientare in un calcio meno conosciuto. Per questo gli verrà data l'occasione di iniziare a lavorare in ritiro alla pari con tutti. E intanto la società cercherà un altro attaccante: prima scelta o alternativa dipenderà dalle dinamiche di mercato e ritiro. I nomi, i soliti, Augustin Alvarez del Penarol, e anche Andrea Belotti, ancora sospeso tra Torino e una nuova esperienza: la Fiorentina è alla finestra. 

Fiorentina in Europa: Duncan e Gonzalez piegano la Juventus
Guarda la gallery
Fiorentina in Europa: Duncan e Gonzalez piegano la Juventus

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti