Fiorentina, non basta Jovic: il Betis vince 3-1 l'amichevole

La squadra di Italiano cade nell'amichevole in casa degli spagnoli
Fiorentina, non basta Jovic: il Betis vince 3-1 l'amichevole© LAPRESSE
3 min

SIVIGLIA - La Fiorentina cade in casa del Betis, a pochi giorni dall'inizio del campionato: gli spagnoli vincono con il punteggio di 3-1. Il Betis si porta sul doppio vantaggio con Juanmi e Borja Iglesias nel primo tempo: accorcia Jovic nella ripresa, poi Miranda cala il tris direttamente da calcio di punizione. 

La partita

Il primo affondo vero è della Fiorentina, che al 10' porta Sottil alla conclusione, pallone che termina alto sopra la traversa. Ancora Sottil è l'autore della seconda iniziativa viola, impegnando il portiere avversario Bravo al termine di un'azione costruita da Bonaventura e rifinita da Maleh. Proprio di quest'ultimo, al 18', è un colpo di testa, su cross di Biraghi dalla sinistra, che termina alto. Il Betis non sta a guardare e al 20' è pericoloso con Canales, di poco a lato. Al 22' ancor Betis, ma la difesa viola rimedia su Fekir. Al 28' Betis in vantaggio quando Juanmi di testa, devia in rete sugli sviluppi di un corner. Al 34' il raddoppio: Juanmi semina Nico Gonzalez (che nell'occasione si fa anche male e immediatamente dopo lascia il posto a Ikone) e mette in area un rasoterra sul quale è vincente la deviazione di Borja Iglesias. E Betis ancora pericoloso al 37': Terracciano salva in corner su Canales. Nella ripresa, al 5', ci prova Jovic di testa, la palla termina di poco a lato. Un minuto dopo ed è provvidenziale il recupero di Sabaly su Sottil che si sarebbe presentato a tu per tu col portiere. i viola accorciano al 15' quando Biraghi, dopo aver colpito la barriera su punizione, riprende palla e cross per Jovic che di testa insacca. Al 25' Mandragora, da posizione irregolare, serve Ikoné che insacca, annullato. Subito dopo il Betis cala il tris, con la punizione di Miranda che batte Gollini al 29', 3-1. E successivamente spazio anche all'altro grande ex (Pezzella era in campo dal 1') Joaquin che prende il posto di Juanmi. Nel finale prova a scatenarsi Cabral che al 43' impegna Bravo e al 45' conclude a lato di un soffio. 

Le formazioni di partenza

BETIS SIVIGLIA (4-2-3-1): Bravo; Sabaly, Pezzella, Bartra, Moreno; Carvalho, Rodriguez; Canales, Fekir, Juanmi; Iglesias. Allenatore: Manuel Pellegrini.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Dodo, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Maleh, Gonzalez, Jovic, Sottil. Allenatore: Vincenzo Italiano.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti