Fiorentina, Italiano: "Jovic molto bene, a Quarta va data fiducia"

Il tecnico viola: "Nel primo tempo siamo stati perfetti, non dovevamo abbassare la guardia nel secondo"
Fiorentina, Italiano: "Jovic molto bene, a Quarta va data fiducia"© Getty Images
2 min

FIRENZE - La Fiorentina raccoglie tre punti alla prima giornata di campionato contro la neopromossa Cremonese (3-2). Il tecnico dei viola, Vincenzo Italiano, è intervenuto in conferenza stampa nel dopo-gara. Queste le sue parole: "Sono felicissimo per la vittoria. Alla prima giornata non è mai semplice ottenere i tre punti. Abbiamo optato per delle scelte anche in ottica Conference League. Volevamo tenere qualche giocatore fresco, abbiamo rischiato mandando in campo anche qualche ragazzo adattato come Kouame e Benassi. Nel secondo tempo abbiamo fatto qualche errore di troppo e dovevamo prestare più attenzione sui gol subiti. Jovic? Ha fatto benissimo nel primo tempo, ho preferito tenerlo 90 minuti per fargli crescere la condizione fisica. Sono contento  per il gol e per come ha legato con i compagni, poteva farne anche altri due ma ok così. Per giovedì vediamo se potrà giocare, abbiamo anche altri giocatori che saranno al pieno della condizione". 

"Kouamè e Benassi utili anche da adattati" 

"Siamo stati perfetti nei primi 45 minuti tranne nell'azione dell'1-1, nel secondo invece dovevamo stare più attenti e concentrati. Se abbassiamo i ritmi diventiamo normali e concediamo. Questo non mi è piaciuto. Nonostante tutto abbiamo creato tante occasioni. Abbiamo rischiato qualcosa ma per essere alla prima giornata sono contento così. Il 3-2 è stato un po' fortunoso ma alla fine ci poteva stare. Kouame? Durante il ritiro l'ho utilizzato spesso sull'esterno e oggi è tornato utile. Anche Benassi si è rivelato prezioso perchè ha qualità per poter giocare terzino. Quarta? Mi è sembrato diverso rispetto alle ultime uscite. E' vero che ha sbagliato su una palla lunga nell'uno contro uno però è un ragazzo con cui ho parlato prima della gara. Lui deve sentire la fiducia. A fine partita grande gioia? Tutte le squadre fanno festa quando vincono all'ultimo secondo, vincere è sempre importante e forse siamo stati premiati per le tante occasioni che abbiamo creato durante il match. Questo ci dà entusiasmo anche per la partita di giovedì in Conference".

La Fiorentina ringrazia Radu: Cremonese beffata 3-2 al 95'
Guarda la gallery
La Fiorentina ringrazia Radu: Cremonese beffata 3-2 al 95'


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti