Kokorin fa indignare tutta Italia: la frase sulla pizza è imperdonabile

L'attaccante russo, in prestito ai ciprioti dell'Aris Limassol, è tornato a parlare della sua esperienza in maglia viola
Kokorin fa indignare tutta Italia: la frase sulla pizza è imperdonabile© Getty Images
2 min

FIRENZE - Non ha lasciato il segno a Firenze, motivo per cui l'attaccante russo classe classe '91 Aleksandr Kokorin si è trasferito in prestito all'Aris Limassol dalla Fiorentina. Con i ciprioti per l'ex Zenit e Spartak Mosca va decisamente meglio. Sono cinque le reti messe a segno in 10 presenze (7 da titolare) in campionato. Kokorin, intanto, è tornato a parlare della sua esperienza in maglia viola nel corso di un'intervista concessa a Sport24: "Mi hanno rimosso dalla chat di squadra. Sarebbe un inutile flusso di messaggi, barzellette e roba del genere. Fa strano che il giorno dopo la mia partenza non mi abbiano rimosso dal gruppo del menu. Alla Fiorentina devi scegliere in anticipo cosa mangerai domani. Forse si aspettano che io vada ogni giorno a mangiare? La pizza la mangiavo a malapena - aggiunge Kokorin -. A Firenze ci sono due tre posti in cui fanno una buona pizza. In Russia fanno sia pasta che pizza molto più gustose". Sui compagni di spogliatoio: "Il più simpatico è l’argentino Gonzalez ora. E prima c’era l’uruguaiano Caceres che ci faceva ridere con barzellette di qualità. Una volta mi ha spostato l’auto prendendomi le chiavi, io una volta gli ho tolto le ruote della sua. Dopo l’allenamento doveva tornare urgentemente a casa, ma non c’erano le ruote. Viene da me, che ero seduto in macchina, e mi dice: “Cosa sei, uno sciocco?"


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti