Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Parma, Sepe: «Spero Ancelotti mi chiami, sono ancora del Napoli»
© ANSA
Parma
0

Serie A Parma, Sepe: «Spero Ancelotti mi chiami, sono ancora del Napoli»

Il portiere: «Con Sarri non ho avuto possibilità, se il mister mi chiamasse tornerei»

PARMA - "L'importante non era perdere, era una partita importante per la classifica". Queste le prime parole di Luigi Sepe a Sky Calcio Show dopo il pareggio casalingo con il Frosinone e la sua provvidenziale parata nel finale che ha salvato il risultato. "Per come si era messa, eravamo rimasti con l'uomo in meno, è un punto guadagnato". Poi l'auspicio: "L'anno scorso, con Sarri, non ho avuto possibilità. Sono contentissimo di stare qui, giocare con continuità e divertirmi. Ma sono ancora di proprietà del Napoli, oltre che tifoso. In futuro vedremo se mister Ancelotti dovesse chiamarmi, io da tifoso e da napoletano ne sarei contentissimo, speriamo. Spero anche che vinceranno martedì e che poi accorceranno sulla Juve".

Vedi tutte le news di Parma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola