Serie A, Acerbi: «Il Sassuolo è un modello da seguire»

Il difensore: «Durante questi anni siamo stati capaci di dimostrare quanto il nostro operato sia stato genuino»
TagsSassuoloAcerbiEuropa League

SASSUOLO - E' il giorno del Sassuolo. La squadra di Di Francesco da ieri sera è ufficialmente in Europa League per la prima volta. Un'impresa che i neroverdi si erano conquistati sul campo durante questo campionato, chiudendo con 61 punti in classifica. Ma niente era scontato, si doveva attendere la finale di Coppa Italia tra Milan e Juve, andata in scena ieri sera all'Olimpico. Il club di Squinzi sperava nella vittoria della Juve e così è andata. Adesso c'è spazio solo per la festa.

SASSUOLO IN EUROPA LEAGUE

PARLA ACERBI - Il difensore del Sassuolo, Francesco Acerbi, fa il punto sulla stagione dei neroverdi e su quanto di buono ha fatto la dirigenza: "Credo che molti dei miei compagni di squadra meriterebbero una chiamata dalle proprie Nazionali - dice a Sky Sport - Durante questi anni siamo stati capaci di dimostrare quanto il nostro operato sia stato genuino: siamo un modello da seguire per tutti i club. Siamo stati in grado di dimostrare che con la forza di un gruppo affiatato si può sempre migliorare. Non ha senso rivoluzionare organici su organici, è importante invece inserire gli innesti giusti mantenendo un grande collettivo. Un plauso importante va anche a Di Francesco, capace di lavorare in maniera ottimale con i giovani. I risultati parlano per lui".

TUTTE LE NEWS SUL SASSUOLO

Gioia Sassuolo: "Europa chi? Europa League!!!"
Guarda il video
Gioia Sassuolo: "Europa chi? Europa League!!!"

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti